Inserimento in piattaforme, reti e cluster

 

A livello locale ed internazionali esistono oggi ambienti e strutture relazionali di importanza strategica per la crescita degli enti a tutti i livelli.

 

InnoSuccess supporta l'accesso (identificazione dei contesti, capacity development, sviluppo di strategie e piani d'azione, contatto e mediazione con i referenti delle strutture di interesse) dei propri clienti alle piattaforme tecnologiche europee, alle reti e ai cluster e ne favorisce la partecipazione proattiva.

 

Questo tipo di servizio è strutturato in modo da sviluppare, indirettamente, conoscenze specifiche determinanti per la piena autonomia del cliente all’interno di tali contesti. Tuttavia, in caso di richiesta, vengono anche concordati percorsi di lungo periodo di accompagnamento, rappresentanza e sostegno agli incontri ed alle attività previste da piattaforme, reti e cluster.

 

Relativamente a questo ambito di intervento, InnoSuccess offre nello specifico:

 

  1. 1. Azioni personalizzate di formazione e capacity building, con l'obiettivo di fornire ai clienti gli strumenti chiave per potersi orientare nel panorama dei possibili partenariati internazionali e per valutare e intraprendere percorsi finalizzati ad entrare a far parte di piattaforme, reti e cluster;
  2. Sviluppo di analisi, strategie ed action plans;
  3. Azioni personalizzate di supporto, mediazione e accompagnamento destinate ad individuare i contesti maggiormente strategici per la crescita del cliente e favorire il suo accesso presso le piattaforme, reti e cluster identificati;
  4. Azioni personalizzate di rappresentanza del cliente all'interno di piattaforme, reti e cluster, finalizzate ad ottimizzare al massimo i vantaggi della sua presenza al loro interno, potenziarne il ruolo e i risultati.

Le piattaforme tecnologiche europee

In Europa esistono attualmente 41 piattaforme costituite da aziende, istituzioni pubbliche, università, centri di ricerca, reti, e gruppi finanziari, che operano in un settore specifico comune dell'innovazione tecnologica.

Esse costituiscono gli organismi consultivi della Commissione Europea e hanno la funzione di rappresentare i bisogni e gli interessi del proprio settore di appartenenza.

Entrare a far parte delle piattaforme tecnologiche significa diventare attori attivi per il disegno e lo sviluppo delle policy e dei finanziamenti comunitari relativi al proprio settore di competenza, beneficiare di network integrati e strutturati, e di opportunità di partenariato per la realizzazione di progetti.

 


Le reti europee

Le reti europee sono costituire da attori differenziati (imprese, associazioni, università, centri di ricerca, istituzioni pubbliche) attivi in un settore specifico comune. Esse si pongono l'obiettivo di rafforzare la propria posizione in ambito comunitario e di realizzare attività di advocacy nei confronti delle istituzioni europee a vantaggio del segmento di appartenenza.

Entrare a far parte delle reti europee significa relazionarsi con enti consolidati, beneficiare di risorse, informazioni e conoscenze condivise, attingere a risultati di ricerca innovativi, la possibilità di ampliare il proprio mercato e/o lo spazio di attività, migliorare le prestazioni, potenziare la visibilità e diventare attore attivo nel panorama internazionale.


I cluster

I cluster hanno una valenza locale e sono costituiti da insiemi di aziende, tra loro interconnesse e geograficamente concentrate, che collaborano nell'obiettivo di migliorare e potenziare la propria posizione sui mercati.

Entrare a far parte dei cluster comporta la possibilità di ridurre una serie di costi specifici, condividendo sinergicamente risorse e servizi, di accedere a conoscenze altamente specializzate, di intraprendere attività di cooperazione per lo sviluppo di nuove tecnologie produttive e di realizzare iniziative comuni (promozione, formazione, capacity building,...).